daniele@ddmfotografia.it

7. Il paesaggio

il paesaggio

Il paesaggio è un genere fotografico apparentemente semplice. Si può pensare che basta avere un paesaggio mozzafiato per riuscire a fare una fotografia bellissima. In realtà molte persone davanti ad un bel paesaggio fanno tutte la stessa cosa: alzare la macchina fotografica e scattare.

In realtà quello che andrebbe fatto è studiare bene la situazione, vedere come viene illuminata dal Sole la scena che vogliamo riprendere e sopra a tutto come bilanciare l’immagine. Ovviamente serve pratica per raggiungere buoni livelli, ma I può iniziare tenendo a mente alcuni semplici principi base.

Nella terza lezione di questo microcorso abbiamo parlato della regola dei terzi. Evitiamo di mettere l’orizzonte al centro ma ad un terzo. Se metterlo in alto o in basso dipende da cosa vogliamo far vedere: se un cielo mozzafiato o un terreno spettacolare. Un buon consiglio è quello di inserire in uno degli incroci dei terzi un elemento che “spezza” la monotonia. Come ad esempio questa foto.

 

Un’altra scelta che possiamo fare è quella di mettere “di prepotenza” un oggetto in primo piano che attiri l’attenzione. O addirittura al centro lasciando un paesaggio simmetrico ai lati.

 

 

 

Oppure l’elemento in primo piano può essere messo da un lato e sfruttare un inquadratura che sfrutti le linee del terreno facendole diventare linee di fuga che danno profondità all’immagine.